VASTO: alla ricerca del luogo per la data alternativa al JOVA BEACH PARTY annullato del 17 agosto! Montesilvano in testa su Fossacesia!

jova
JOVA BEACH PARTY è l’EP uscito nel Giugno 2019 con il lancio del singolo LA NUOVA ERA. JOVA BEACH PARTY è anche l’omonimo tour di Jovanotti del 2019 che lo vedrà esibirsi tra luglio e agosto in molte località d’Italia

Il 17 Agosto doveva esibirsi Jovanotti a Vasto, che avrebbe rappresentato una delle date che componevano il tour del JOVA BEACH PARTY. Dopo l’annullamento del concerto annunciato solo pochi giorni prima della data dell’esibizione, la delusione ha attanagliato sia i fan – molti dei quali avevano comprato anche il biglietto – e sia chi sperava che l’evento avesse potuto portare benefici alla città, che sicuramente avrebbe aumentato le entrate delle casse del comune con le migliaia di persone che avrebbero invaso la spiaggia vastese.

Recriminare sul passato irreversibile serve a poco ma un analisi sulle conseguenze che avrà questa decisione è doverosa perché l’amministrazione comunale potrebbe pagare a caro prezzo i consensi nelle prossime elezioni che avverranno tra due anni, nel 2021.

Oltre al danno morale ed economico ai fan, che avevano comprato il biglietto e si vedono costretti ad utilizzarli per altri eventi del tour JOVA BEACH PARTY – o se impossibilitati chiedere il rimborso o anche a rivenderli – c’è anche il danno economico perché l’evento era per molti una spinta propulsiva, sopratutto in un anno in cui sia Vasto che l’Abruzzo in generale ha visto per la prima volta un calo dei turisti rispetto alle altre località d’Italia.

L’annullamento dell’evento è avvenuto per ragioni di sicurezza perché l’esibizione di Lorenzo Chierubini (alias JOVANOTTI) si sarebbe svolta sul lungomare, in via duca degli Abruzzi, con conseguente blocco della statale 16 situata proprio in parallelo al lungomare.

La faccenda rende perplessi, sia per l’esito ma anche per le modalità con le quali è accaduto il tutto perché fino agli ultimi giorni era in bilico la decisione che per mesi è stata incerta, provocando una pioggia di critiche dai fan e dai cittadini Vastesi.

L’evento del 17 agosto Agosto è stato rimpiazzato dal concerto di Alex Britti tenutosi il 16 Agosto, giorno di San Rocco. Infatti originariamente doveva essere questa la programmazione dell’amministrazione comunale, che ogni anno si impegna a chiamare un artista di rilievo per festeggiare la giornata di San Rocco, tipica festa vastese, oltre a quella si San Michele Arcangelo.

La serata ha fatto registrare migliaia di persone anche se assolutamente imparagonabile alla portata dell’evento che si sarebbe tenuto con Jovanotti.

In questi giorni si sta tentando di trovare un luogo nel quale svolgere il concerto che si sarebbe dovuto tenere a Vasto.

I luoghi di cui si fanno i nomi sono FOSSACESIA e MONTESILVANO.

Per Fossacesia l’evento si concretizzerebbe su un prato sintetico che verrebbe messo sulla spiaggia di ciottoli nell’area a sud del della “Galetta”.

A Montesilvano l’evento si svolgerebbe il 7 settembre. E proprio in questi giorni si stanno svolgendo le prove per la messa in sicurezza dell’area interessata. Proprio Jovanotti in un post su facebook ha incitato tutti affinché si realizzi l’evento  di Montesilvano. L’area scelta per il concerto va da Bagni Bruno a Sabbia d’Oro e che tutto il lungomare di Montesilvano sarà chiuso al traffico, con precisione da Via Arno ai grandi alberghi.

Chiaramente Montesilvano è la città più fattibile per la realizzazione del concerto.

Per il rimborso dei biglietti potete consultare il seguente sito:

https://www.tridentmusic.it/news/vasto-da-giovedì-22-agosto-al-via-i-rimborsi-i-biglietti-potranno-essere-utilizzati-anche-per-la-grande-festa-finale-di-settembre.html

Italian Government: Prime Minister Conte resigns

conte

During the meeting held in the Senate Giuseppe Conte harshly criticized Matteo Salvini in his speech and announced his resignation after his speech.

Matteo Salvini, deputy premier and interior minister, responded during his speech that he has no regrets about everything he did in the 14 months of the yellow-green government.

During the last few months, however, something has broken and the agreement with the Lega (Salvini) and  M5S (Luigi Di Maio) has not worked anymore.

However, each party accuses the other of treason the irrefutable truth is that of Matteo Salvini and the league wanted to create the crisis to go to the elections because the polls give it to almost 40% when instead at the beginning of the legislature it arrived with difficulty at 20%.

The construction of the TAV (high speed train) that could connect Italy (Piedmont) with France (Lyon) has been repeatedly rejected by the five-star movement. The Lega used this disagreement as a pretext to break the coalition.

During these months of government many concrete things have been done such as the 100 share for the pension, the income of citizenship and the security decree that in addition to favoring the legitimate defense puts many restrictions on the landing of migrants, a very real topic, to which the Italy probably never gave the right weight, although it was always penalized geographically.

The fight against illegal immigration is a workhorse of the Lega, and on which it has gained many of the current consents.

We still don’t know how the future will evolve but the certainty is that in the autumn there will be elections. The M5S could ally with the PD and this could imply a fundamental role on the new political lines.

INSTAGRAM: from today it is possible to report fake news (even if only in the USA, for now)

instagram

The problem of disinformation through social media is enormous but little is done to combat it, also because it is a headache of extreme complexity. Managing billions of contents and distinguishing the true from the false is something that goes beyond any automatism, which is why the giants of the web have been working for years to understand how to deal with the issue.

Small steps are always better than nothing: in these days Instagram (source Engadget) puts a new functionality for US users, with which it is possible to reporter false news. In the settings, those that are accessed by touching the three vertical dots, you can now report a content as “inappropriate” and then specified “false information”. What happens then? The source isn’t clear: we know that if the report proves to be founded, the post will not be removed but will lose a lot of visibility. The creator of the offending post will not be notified.

WhatsApp: unlocking with fingerprints on Android coming

 

ap_resize

WhatsApp will introduce fingerprint authentication to block access to content to unauthorized persons.

The WhatsApp Beta Info site has found how the beta version 2.19.221 supports the new feature but it is necessary to reinstall the application if it is not shown. If it is visible, you will have to wait before you can use it.

To activate this feature you will need to go to: settings -> account -> privacy. Among the options that will be available in WhatsApp there will be the choice to block the app immediately, after 1 minute or 30 minutes. Furthermore it will be possible to choose whether or not to show information in notifications.

It is not clear when fingerprint unlocking will arrive officially and for everyone on Android. The latest information in this regard dates back to January 2019, but now we are very near to the release date of the whatsapp version for all users. The only condition is to have a fingerprint reader on the smartphone.

The Trump administration postpones duties on Chinese products in mid-December

trump-ansa

The application of commercial duties for products imported from China to the USA postponed for three months: the 10% tax is therefore postponed, and even removed entirely for certain types of products.

Originally the new import taxes had to become operational starting from next September 1st. The new decision seems to be designed not to affect North American consumers, and the retailer industry in general, at a time like the one before Christmas, which historically sees a large number of electronic products invade the market.

The list of products with duties moved in mid-December includes mobile phones, laptops, consoles, screens, some types of games as well as products related to clothing and footwear. For some other products the tariffs have been completely canceled, but at the moment it has not been given a detailed list of what these products are.

MAX PEZZALI – Welcome to Miami (south beach)

 

LYRIC

Con le cuffie antirumore
Volevo dormire ma i bambini urlano
Non vedo l’ora di arrivare
Continuo a guardare la rotta sul video
Finalmente atterriamo
Adesso corriamo che chissà che fila c’è
Al controllo immigrazione
Il dito, la scansione, have a nice holiday
La navetta autonoleggio
Dai, pensavo peggio mezz’oretta e poi si va
Metto sul navigatore
Dove devo andare inserire la città
E però mi fa impressione
Leggere quel nome scritto sopra al display
Bienveidos a Miami
Welcome italiani, have a nice holiday
E poi finalmente ci siamo, arriviamo a South Beach
Anche se stanchi
Siamo già caldi, più caldi dei Miami Heat
È qui davanti
Guarda l’oceano un po’ verde, un po’ azzurro, un po’ blu
Come ai Caraibi
L’America del Nord si incontra con quella del Sud
Se habla Spanglish
Lamborghini a passo d’uomo
Che fa un gran casino e spara giù una raffica
Ta-ta-ta l’imitatore
Fonderà il motore se non l’avrà fuso già
Si va tutti sulla Lincoln Road
Entro nell’Apple Store cerco le novità
Tutto uguale più o meno
A quello di Rozzano almeno c’è il Wi-Fi che va
Oggi piove niente mare
Cosa si può fare? Andiamo nello shopping mall
Sono quasi tutti outlet
Delle grandi marche qui facciamo il carico
Tre t-shirt prezzo di due
Stampe e fantasie che forse mai mi metterò
Ho già l’ansia che mi sale
Le dovrò imbarcare chissà quanto pesano
E poi finalmente ci siamo, arriviamo a South Beach
Anche se stanchi
Siamo già caldi, più caldi dei Miami Heat
È qui davanti
Guarda l’oceano un po’ verde, un po’ azzurro, un po’ blu
Come ai Caraibi
L’America del Nord si incontra con quella del Sud
Se habla Spanglish
Sabbia a colori, le palme di cocco
Tre gradi all’interno all’esterno trentotto
Sole tramonto dal lato sbagliato
Notti da vivere tutte d’un fiato
Flamingo rosa e alligatore
Ponti a Key West che attraversano il mare
Caffè cubano di Little Avana
Murales a Wynwood e alma latina
E poi finalmente ci siamo, arriviamo a South Beach
Anche se stanchi
Siamo già caldi, più caldi dei Miami Heat
È qui davanti
Guarda l’oceano un po’ verde, un po’ azzurro, un po’ blu
Come ai Caraibi
L’America del Nord si incontra con quella del Sud
Se habla Spanglish
Poi finalmente ci siamo, arriviamo a South Beach
Anche se stanchi
Siamo già caldi, più caldi dei Miami Heat
È qui davanti
Guarda l’oceano un po’ verde, un po’ azzurro, un po’ blu
Come ai Caraibi
L’America del Nord si incontra con quella del Sud
Se habla Spanglish