Le scali mobili

il vento della carezza
muove bandiere immobili della pace
stagnanti in un popolo incatenato dalla legge

un attimo di eternità paralizza
e l’eternità in un attimo deve sorridere
come le infinite stagioni di un prato non sempre fiorito

eterno ritorno
nel mio pensiero di ritrovo
dove non trovo se non memorie indelibili

malinconico di malinconie mancanati
il mio pensiero è chiuso nelle mie memorie
che senza il velar della polvere esso non ha senso

[versi poetici]

G.R.

02-05-2015

La realtà del paradosso

Molti ritengono che i paradossi siano degli stimoli alla riflessione. In realtà il paradosso è una forma di escamotage per scrivere riflessioni; altro non sono che dei  granelli  ineluttabilmente “difettosi” nella forma linguistica e concettuale di questo mondo, che permettono di avere ambizioni riflessive sul pensiero, che quest’ultimo, di per se, è già perfetto. [Aforismi]

G.R.

02-05-2015