mare all’appello

celare

appelli senza nomi

ancora nel mare

ancor nel cuor

scarabocchi duellanti…

scarabocchi duellanti

Uno scritto permette sempre un duello: il destino ha sempre i suoi scritti, ma se si dovesse cercare il destino del destino stesso, si incapperebbe in un concetto contorto che molti snobberebbero semplicemente perché nessuno ipotizzerebbe lo scontro tra due destini se non chi al destino non crede affatto, cioè creda in un mondo senza destino.

oro contestuale

oro

L’oro, o ciò che per abitudine si definisce come qualcosa di prezioso, è sempre ciò che manca a se stessi oppure che se ne trova in minore quantità rispetto al resto delle cose del mondo. Se anche ci fosse qualcosa che non esistesse da nessuna parte, essa non avrebbe comunque valore perché non sarebbe neanche immaginabile. Dunque l’oro esiste quando c’è il raffronto con qualcun’altro. Cosicché spesso doniamo ciò che non abbiamo semplicemente per avere metalli preziosi che non potremmo avere per un paradosso esistenziale.