Ducunt volentem fata, nolentem trahunt.

roma

“Il fato conduce colui che vuole lasciarsi guidare, trascina colui che non vuole” Dice un aforisma latino di Seneca.

Quello del destino sembra quasi un concetto ineluttabile, di inevitabilmente concatenato sul ragionamento su cosa era possibile fare e su cosa è possibile scegliere.

Cambiare il proprio destino è quanto di più buffo si possa pensare se si arriva al pensiero che si è destinati a cambiare il proprio destino: il destino di cambiare il destino. Pur concesso se una ci creda o no al destino.

Aldilà di tutto, se ci fosse qualcosa che la gente non potrà mai capire non credo che mai capirà la sua indiretta spiegazione sulla sua incomprensione, cioè non capirà mai tutto ciò…

“Imperare sibi maximum imperium est”

Advertisements

2 thoughts on “Ducunt volentem fata, nolentem trahunt.

Leave a Reply to sherazade Cancel reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s