Le migliori distro Linux per l’hacking test

01] Kali LInux

E’ tra le migliori distro per l’haking test, se non la migliore! E’ considerata il successore di Backtrack che ebbe un grande successo per via dei suoi numerosi ed efficaci tool. E’ possibile installarla sia su penne live che sul disco rigido del proprio PC.

https://www.kali.org

 

———-

02] Parrot Security OS

ParrotSecurity è destinato a fornire un ambiente leggero e ampiamente compatibile. Esso offre molti strumenti progettati per il web e sistemi informatici di analisi, tra cui un laboratorio dedicato all’uso digitale, con strumenti distribuiti legalmente e la capacità di lavorare con la crittografia, che offre una vasta gamma di possibilità. Inoltre, consente agli utenti di navigare e lavorare online in forma online anonima
Parrot si basa su Debian con un kernel Linux 4.8 personalizzato.

L’ambiente desktop è MATE, e il display manager di default è LightDM.

Il progetto è certificato per funzionare su dispositivi che hanno un minimo di 256 MB di RAM, ed è adatto sia a 32-bit (i386) che con le architetture dei processori a 64-bit (amd64). Inoltre, il progetto è disponibile per le architetture ARMv7 (armhf). Offre anche una edizione (sia a 32-bit e 64-bit) sviluppato appositamente per i server per effettuare test di penetrazione di servizi cloud.

Probabilmente è la miglior alternativa a kalilinux.

https://www.parrotsec.org

 

———-

03] Back Box

L’obiettivo principale di BackBox è fornire un sistema alternativo altamente personalizzabile e funzionante. BackBox utilizza il window manager leggero Xfce.

Esso comprende alcuni strumenti di sicurezza e analisi di linux, che vanno dalle analisi delle applicazioni web, da stress test a sniffing, tra cui anche la valutazione della vulnerabilità.

Parte della potenza di questa distribuzione deriva dal suo nucleo di repository Launchpad, costantemente aggiornato all’ultima versione stabile. L’integrazione e lo sviluppo di nuovi strumenti nella distribuzione è realizzata dalla comunità open source, seguendo in particolare i criteri Debian Free Software Guidelines.

E’, insieme a parrot security, un’altra valida alternativa a kali linux

https://backbox.org

 

———-

04] PentooLinux

Pentoo è una distro CD Live e Live USB progettata per test di penetrazione e la valutazione della sicurezza. Basata su Gentoo Linux, Pentoo è fornita sia a 32 che a 64 bit installabile in modo livecd. Pentoo è disponibile anche come una sovrapposizione d’installazione su Gentoo. È dotato di driver di iniezione dei pacchetti patchati wifi, software di cracking GPGPU, e un sacco di strumenti per il test di penetrazione e di valutazione della sicurezza.

http://www.pentoo.ch

 

———-

Altre Distro:

Tails

Sebbene non sia una vera e propria Distro per l’hacking testing,  rappresenta la migliore distro per la navigazione in totale anonimato, preservando al massimo la privacy. Tails è una nota distro nel mondo informatico, in particolar modo perché utilizza il diffuso browser TOR per navigare senza lasciare traccia. The Tor Project ha anche fornito un sostegno finanziario per lo sviluppo di Tails.

https://tails.boum.org/index.it.html

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s