A Malta vanno solo donne

Leo Rugens

giulia-sarti on. Giulia Sarti

Ci segnalano un comunicato e doverosamente lo pubblichiamo. Comunicato secco, esaustivo, che non dovrebbe lasciare spazio ad equivoci. Sarebbe però interessante capire perché ad una missione così delicata non partecipano tutti i membri della Commissione. Quella in essere a Malta mi sembra una situazione di vera emergenza e dichiarare che un senatore della Repubblica Italiana sia un millantatore in cerca di pubblicità perché ritiene di essere stato escluso da una tale missione quando, da anni (direi da quando è adolescente secondo tutte le biografie a me note) è personaggio pubblico impegnato sui temi della lotta alla criminalità che per alcuni, viceversa, sono una frontiera recente, mi sembra un passo grave che dovrebbe avere motivazioni all’altezza di tali affermazioni offensive anche se a farle è la persona (Rosy Bindi) che noi stimiamo da quando ha assunto questa difficile presidenza. Mi sembra, e qui chiudo, che, come ormai accade quando…

View original post 14 more words

Quando mi sono svegliata

germogliare

Anche nel rumore rintraccio il silenzio, l’ho sempre inseguito dentro di me. Sin da piccola, quando c’erano le guerre in casa, mi proteggevo estraniandomi e tappandomi le orecchie con le mani o mettendo la testa sotto il cuscino. Ero lì, ma non ero più lì. Mi conducevo in altri luoghi con la forza del pensiero.  A volte alzando il volume della musica (non avevo le cuffie), ma di fondo restavano le voci e i rumori irritanti, come irritante era la realtà. Ah! Se non avessi avuto la fantasia a sopraggiungere in aiuto…

“Per i giapponesi il silenzio in una conversazione è un elemento fondamentale.”

“Il silenzio sembra denso di significati  tanto quanto le parole.”

“Al di là della conoscenza, comincia il silenzio…”

Erling  Kangge, Il Silenzio

Quando ho cominciato a lavorare su me stessa in modo più definito; questo è avvenuto in corrispondenza della separazione da mio marito e andando…

View original post 427 more words