Ottobre nero per i mercati: bagno di sangue soprattutto per le big Tech. Analogie e differenze rispetto a discesa febbraio —

di Alessandra Caparello finanzaonline.com 31.10.18 Ottobre è ormai giunto al termine è si conferma come un mese “nefasto” finanziariamente parlando. L’ultimo mese è stato caratterizzato da un forte sell-off sui mercati che ha particolarmente preoccupato gli investitori e i motivi scatenanti sono stati diversi. C’è chi identifica lo spauracchio Fed come motivo scatenante del sell-off. […]

Lettera aperta a Helena Janeczek e Roberto Saviano – Dario Borso — Leo Rugens

Nel febbraio 2004, quando accanto a intellettuali eminenti come Giorgio Agamben, Nanni Balestrini, Antonio Moresco, Tiziano Scarpa, Giuseppe Genna, Loredana Lipperini, Valerio Evangelisti, Vauro e Wu Ming (e altri noti come Gianfranco Manfredi, Gian Paolo Serino, Beppe Sebaste, Franz Krauspenhaar, Gianni Biondillo) firmaste l’appello contro l’estradizione di Cesare Battisti dalla Francia, eravate due oscuri […] via […]

I NO TAP bruciano le schede del partito M5S: falsità!

no-tap
in occasione della manifestazione dei notap alcune persone hanno bruciato le bandiere dei grillini… ma alcuna tessera del partito, perchè il movimento non rilascia alcuna tessera ma solo la registrazione online…

La decisione del movimento cinque stelle di non bloccare i lavori del gasdotto (TAP) a Lecce ha fatto infuriare molti sostenitori del notap incitandoli a bruciare le schede elettorali e le bandiere del movimento cinque stelle.

Molti hanno dichiarato nelle interviste di essere stati delusi e traditi dagli esponenti del movimento cinque stelle che prima dell’elezioni avevano promesso di non continuare i lavori il gasdotto.

La motivazione dei pentastellati di non bloccare i lavori sarebbe nella presenza (presunta) penale di 20 Miliardi della mancata realizzazione dell’opera.

I delusi che hanno dichiarato di essere stati traditi non hanno bruciato alcun tessera di partito perché il movimento non rilascia alcuna tessera ma ci si iscrive soltanto online sulla piattaforma Rosseau.

Ci tenevo a precisare questa cosa come l’ha precisata qualche esponente del Movimento.

ISAT: terzo trimestre 2018 con PIL a zero: possibile?

istat
L’istat afferma che il PIL del terzo trimestre 2018 è a zero… manco se il governo si fosse messo d’impegno a fare male sarebbe riuscito in un impresa del genere…

Secondo l’ISTAT la crescita del paese (Prodotto interno lordo, PIL) si sarebbe interrotta nel terzo trimestre dell’anno, segnando un clamoroso zero.

Ora, per quanto si possa avere fiducia nell’ISTAT, che è l’istituto nazionale di statistica, verrebbero i dubbi persino al più interressato di parte.

Perchè al mese di Agosto (sul quale si fa la media a metà del terzo trimestre) sarebbero trascorsi soltanto due mesi di Governo, e resta difficile immaginare come il Governo abbia potuto combinare un arresto del genere senza per altro neanche realizzare una voce della manovra che viene definita da molti come un periocolo dell’economia del paese.

Trump vuole abolire lo IUS SOLI e il PD e la sinitra italiana che lo vogliono adottarlo…

trump-iussoli
In una recente intervista il presidente americano ha annunciato di voler porre termine allo ius soli secondo il quale qualunque bambino nato su territorio americano diventa di fatto cittadino americano.

Lo IUS SOLI è una condizione giuridica (di principio internazionale comune) che impone che ogni bambino prende la cittandinanza del luogo in cui è nato.

La legge attuale deli Stati Uniti d’America deriva da un’interpretazione del 14° emendamento che recita: «Tutte le persone nate o naturalizzate negli Stati Uniti e soggette alla loro giurisdizione sono cittadini degli Stati Uniti e dello Stato in cui risiedono».

Trump, secondo quanto dichiarato in una recente intervista, vorrebbe eliminare lo IUS SOLI perchè la definisce una condizione ridicola ed oggi è abusata. In effetti sono pochi gli stati al mondo oltre agli Stati Uniti ad adottare questo tipo di diritto.

Trump vorrebbe eliminare lo IUS SOLI per evitare che entrino immigrati nel paese provenienti dall’America Centrale e in particolar modo dal Messico, sul quale il presidente Americano si è scagliato più volte dicendo di alzare i muri.

Se l’America sta provvedendo all’eliminazione dello IUS SOLI (che è un caso raro quanto unico al mondo) il PD e la sinistra hanno ricominciato a parlarne per proporlo in parlamanento proprio in un periodo bollete in cui riecheggia ancora la tragedia di Desiree, nella quale i migranti o la politica di immigrazione viene vista sicuramente come un fardello per l’Italia.

In particolar modo il partito che si è proposto per la discussione alla camera è LEU (LIBERI E UGUALI) che ha come prima firmataria Laura Boldrini.