Legittima Difesa: approvata alla camera la modifica della legge per difendersi da chi entra nella propria abitazione.

LegittimaDifesa
Matteo Salvini davanti Palazzo Chigi per manifestare affinché sia approvata la modifica sulla legittima difesa che consentirà a chiunque di difendersi nella propria abitazione.

Oggi, Mercoledì 24 Ottobre, è stata approvata alla camera la modifica della legge sulla legittima difesa che consentirà di difendersi contro chiunque faccia irruzione nella propria abitazione, e poterlo anche sparare volendo…

Una legge che l’opposizione ha contestato come l’irrompere del far west… ma che stranamente poi ha votato nel momento decisivo per farla passare alla camera…

Questa legge è stata fortemente voluta da Matteo Salvini, che sin dall’anno scorso si è battuto affinché venisse fatto un atto di giustizia nei confronti dei malcapitati che vengono derubati o assassinati nella propria abitazione, garantendo quindi la sacralità della propria dimora oltre che della propria proprietà.

 

Advertisements

POSSIBILI SCENARI: nuovo singolo di Cesare Cremonini… ecco il VIDEOCLIP!

 

L’avevo sentita qualche settimana fa nelle radio… probabilmente come lancio del nuovo singolo estratto dall’album LOVE.

Oggi stesso (23 Ottobre) invece è uscito il vero videoclip della canzone (pubblicato sul canale ufficiale youtube dell’artista) che ha come tema centrale i colori della copertina dell’omonimo album che sovrastano qualsiasi panorama o paesaggio.

Cesare Cremonini non si smentisce mai come miglior cantautore di canzoni pop!

 

Sondaggi Politici del 23 Ottobre

sondaggi

Gli ultimi sondaggi condotti da SWG danno in netto “recupero” il Movimento cinque stelle che si riporta quasi al 30%… gli altri partiti invece hanno variazioni poco significative considerando che i sondaggi commettono sempre degli errori decimali approssimabili quindi alla lievi variazioni che si possono avere durante le settimane o i mesi…

L’Unione Europea boccia la manovra economica dell’Italia: 3 settimane di tempo per riformularla.

UEbocciamanovra
Pierrè Moscovici (presidente della commissione europea degli affari economici) ha definito la manovra economica non in linea con i parametri dell’unione Europea!

L’Unione Europea ha bocciato la manovra economica dell’Italia. Una bocciatura prevedibile considerando le parole di Pierrè Moscovicidel, Presidente della Commissione Europea degli affari economici degli ultimi giorni, rilasciate proprio a televisioni italiane e trasmesse in esclusiva da alcuni emittenti.

Ora l’Italia avrà 3 settimane di tempo per riformularla e presentarla all’unione europea.

Aldilà delle motivazioni più o meno economiche che hanno portato alla bocciatura, le anomalie sono molte considerando che la Francia ha sforato i parametri UE per ben 9 anni consecutivi. Una posizione quella della Francia del tutto privilegiata considerando che il presidente del parlamento europeo Junker ha detto che la Francia può sforare perché è la Francia… come se noi fossimo l’ultimo paese in una classifica in cui la Francia è prima.

Quella della bocciatura è una manovra che si gioca anche sui ruoli e sui pesi politici che gioca l’Europa sull’Italia e sul continente. Infatti l’Europa dall’inizio di questo governo è stata più volte messa in discussione sopratutto da Salvini, prima ancora di presentare la manovra economica. Le risposte dei parlamentari europei alle politiche anti-europeiste dei nostri politici sono che nella nostra penisola si incentiva a far crescere nuovi piccoli Mussolini. Quindi il timore non sarebbe solo quello economico ma anche di autorità di un Paese che vuole staccarsi dei vincoli europei.

L’emarginazione di Grillo dal Movimento5S dopo le polemiche sulle accuse al Presidente della Repubblica e le offese agli autistici.

beppegrillo
Beppe Grillo mentre tiene un suo spettacolo a Roma nel Circo Massimo (italia5stelle) cercando di abbattere i poteri forti del Presidente della Repubblica. E’ stato accusato inoltre di offesa nei confronti degli autistici

Il 20 e il 21 Ottobre si è svolto a Roma nel Circo Massimo la manifestazione Italia a 5Stelle, dove il Movimento 5 Stelle ha festeggiato i numerosi traguardi ottenuti in questi primi mesi di governo. Tra gli ospiti dell’evento c’era anche il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e la sindaca di Roma Virginia Raggi, oltre ovviamente al vice premier Luigi Di Maio.

La manifestazione si è svolta regolarmente e con grande successo considerando i numerosi sostenitori del Movimento. Ma ciò che ha predominato nei media di tutta Italia sono state alcune offese fatte in un discorso sull’incapacità di comprendere dei ragionamenti in cui sono stati tirati in ballo gli autistici generalizzandoli nelle malattie del secolo odierno.

Beppe Grillo si è scagliato inoltre contro i poteri forti del Presidente della Repubblica, cercando un sistema per mutare l’attuale sistema.

Sebbene Grillo sia stato sempre supportato nelle sue uscite più brutali, questa volta è stato “scaricato” dal Movimento che probabilmente ha deciso di tenere una linea più sobria e mediatica rispetto a quella che l’aveva contraddistinta negli anni precedenti, accaparrandosi all’epoca i consensi di coloro che si ribellavano al sistema. Una scelta quella del Movimento anche in considerazione del momento delicato che sta attraversando, tra la manovra economia più volta bocciata dall’Europa e alcuni incomprensioni con la Lega sui misteri di una manina che avrebbe manomesso il decreto fiscale passato alla camera.

La polemica su Fedez-Ferragni per lo spreco di cibo al supermarket affittato…

fedez-ferragni
Chiara Ferragni e Fedez sono stati accusati di sprechi sul cibo nel supermercato affittato per celebrare il compleanno del cantante rap.

Il 15 Ottobre Fedez ha compiuto 29 anni e la moglie Chiara Ferragni per fargli una sorpresa ha deciso di affittare il 23 Ottobre un supermercato per celebrare la festa di compleanno invitando altri amici. Le foto della festa sono state pubblicate su instagram e in pochissimo tempo centinaia di persone si sono scagliate contro il cantante, accusandolo di spreco del cibo.

Il Rap Italiano si è dovuto difendere sostenendo che aveva lanciato solo un panettone e una foglia di lattuga, che mangerà portandole a casa. Inoltre ha ribadito che le numerose polemiche scagliate dai fun e non, ha rovinato irrimediabilmente la festa, portandolo a manda via i suoi amici e mostrando sui social che il negozio era perfettamente integro.

Probabilmente una polemica insaporita dall’ultima eclatante notizia di Chiara Ferragni che vende l’acqua (evian) con il suo marchi per la cifra di 8.00€ (otto euro!!) a bottiglia…