La cantante irlandese Sinead O’Connor si converte all’Islam… la stessa Sinead O’Connor che soffriva di depressione.

oconnor
Sinead O’COnnor che nei mesi 2017-2018 ha annunciato di soffrire di depressione si è convertita all’islam…

Oggi, 26 Ottobre, Sinead O’Connor ha annunciato di essersi convertita all’Islam… Una notizia scioccante! Considerando che nei mesi tra il 2017 e il 2018 ha più volte fatto apparizioni e chiesto aiuto sui social per essere in depressione… sconcertando sia i fun che i tanti appassionati di musica. Un caso forse non unico ma singolare nel suo genere perché probabilmente molte altre artiste sono state vittime della depressione che hanno cercato sconfiggere anche con i mezzi più brutti come la droga.

 

Firenze, studenti calano nell’Arno il manichino di Salvini… proprio ora che riecheggia la tragedia di Desirée

arno-salvini
immagine del manichino di Salvini gettato nel fiume Arno a Firenze

Proprio in questi giorni in cui la tragedia di Desirée riecheggia in Roma e nell’intero paese e sulla quale Salvini fa la voce dura per lo scandalo dei migranti lasciati entrare nel paese dal governo PD, i sostenitori dell’opposizione e probabilmente anche di Renzi si esibiscono in uno scandaloso e indecoroso spettacolo nel quale calano nell’Arno il manichino di Salvini.

Ovviamente è risaputo che Firenze e gran parte della Toscana è l’ultima roccaforte in cui c’è ancora un amministrazione del PD nella Regione. Infatti la penultima a cedere il posto alla Lega è stato il Trentino Alto Adige.

Myrta Merlino: una giornalista oltre i limiti impossibili della decenza…

 

MyrtaMerlino-Desirè
Myrta Merlino ha superato i suoi limiti di decenza dicendo: la colpa dello stupro è della dipendenza da droga di Desiré e dei genitori…

Myrta Merlino, nota giornalista di LA7 che conduce ‘L’aria che tira’ dalle 11.00 alle 13.00 è spesso oggetto di critiche pesanti per prendere delle posizioni non proprio oggettive e non confacenti ad una giornalista indipendente dalle posizioni politiche.

L’ultima nota stonata (per fare un complimento) ma in realtà è un vero e proprio orrore è la frase pronunciata nella sua ultima puntata del 26 Ottobre nella quale sostiene che la colpa degli abusi su Desirè siano della droga, di un disagio sociale e dei genitori…

Un affermazione che ha dell’allucinante se si pensa che il quartiere San Lorenzo è uno dei più malfamati di Roma e di certo non si migliora le fatiscenze della città pronunciando una cosa del genere… una frase che ha dell’incredibile

Come se non bastasse è solo una delle ciliegine sulla torta se si pensa che abbia sparato altri obbrobri e quasi sicuramente ne sparerà.

Il dibattito tra Ilary Blasi e Fabrizio Corona: uno show da regresso culturale…

corona
Fabrizio Corona protagonista di un “”dibattito”” con Ilary Blasi al GrandeFratello VIP 2018

Molti tra ieri e oggi si sono scatenati  (sui social e non solo…) sul fatto che Ilary Blasi abbia asfaltato Fabrizio Corona chiamandolo caciottaro.

Inutile dire che un dibattito di questo genere è stato elogiato come se Ilary Blasi fosse la paladina della TV di qualità… e anche se lo fosse, prendere il ruolo di paladina di fronte ad un uomo condannato per vari reati è pressoché lontano anni luce il solo termine dibattito…

Canale5 ha abituato milioni di italiani a sentir dire che Corona non avrebbe messo più piede nelle televisioni eppure è ancora la… come se fosse il protagonista del cattivo che immancabilmente deve essere sul palco, sullo schermo…

E così non si fa altro che incentivare a prendere Corona come personaggio del Cattivo… ma pur sempre un personaggio!

Un regresso culturale pressoché lampante!