The banana of the artist Maurizio Cattalan

cattelan-banana
The work of art of the famous artist Maurizio Cattalan

In 2019 the Italian and Paduan artist Maurizio Cattelan realizes “comedian”, an artistic performance that revolves around a banana hanging on the wall with adhesive tape.
This work has gone around the world, commented above all on social media, where people have delighted in criticism. Indeed, it is truly unusual to see such a work, and one must ask whether this “simplistic” work was successful only because it was created by a well-known artist.

In Italy, as in the rest of the world, people are indulged in making fun of the work by making a similar one with sausages, salami or similar things. The work was even more successful precisely because the mass media like TV talked about it ironically about the work. We hope not to witness some strange works like this year last year.

 

♩ ♪ ♫ ♬ Tommaso Paradiso – I nostri anni

 

♩ ♪ ♫ ♬

 

Lyric

Eravamo così belli o almeno ci sembrava
Ed un giorno normale era sempre un giorno speciale
Con la riga di lato e sogni oltre l’aldilà
Facevamo le conte, i pensieri nel dettato
E le notti studiare canto e matematica
Con le spalle scoperte e la musica di mamma e papà
Roma, il sistema solare e il cuore chiuso nella pelle
Cosa, cos’è che ci fa sentire ancora sulle stelle?

Ma è chiaro che siamo noi
Ma è chiaro che siamo
I biscotti inzuppati nel latte
Con i discorsi dopo mezzanotte
E ci ridiamo ancora
E ci piangiamo ancora qua

Mannaggia la Befana
Ma quanto ti ho voluto bene
Te ne voglio sempre di più
Se chiudo gli occhi vorrei crollarti addosso
Roma, le fontane scheggiate, Alberto Sordi nelle tempie
Cosa, cos’è che ci fa sentire polvere di stelle?

Ma è chiaro che siamo noi
Ma è chiaro che siamo
I biscotti inzuppati nel latte
Con i discorsi dopo mezzanotte
E ci ridiamo ancora
E ci piangiamo ancora qua
E non c’è un’altra cosa più vera
E più bella di questa
Fanculo tutto, questi sono i nostri anni
I nostri anni
Questi sono i nostri anni
I nostri anni
Questi sono i nostri anni
I nostri anni
Questi sono i nostri anni
I nostri anni
Questi sono i nostri

I biscotti inzuppati nel latte
Con i discorsi dopo mezzanotte
E ci ridiamo ancora
E ci piangiamo ancora qua
E non c’è un’altra cosa più vera
E più bella di questa
Fanculo tutto, questi sono i nostri anni

I nostri anni
Questi sono i nostri anni
I nostri anni
Questi sono i nostri

Sofia Tornambene – A domani per sempre

 

♩ ♪ ♫ ♬ Here is the song of the new winner of Xfactor Italy

 

LYRIC

Quanto traffico in testa
Sembra già lunedì
Quante nuvole in faccia, il cielo in HD
Sono sempre in attesa
Di quello che io non so
So che il mio giorno migliore è quello che vivrò
E la radio che passa una hit anni Ottanta
Vent’anni più di me
E il vento spettina soltanto i pensieri
Ma te ne freghi e balli in punta di piedi
Finché non vedi
Un aeroplano nella sera
La nazionale sembra una frontiera
Che mi avvicina più a te
E poi domani, poi domani, poi domani
Io ti porto via con me
Su una cometa che si avvera
Ma te la immagini quell’atmosfera
Sembra la scena di un film
Non dire sempre che per sempre non è niente
Dimmi a domani per sempre
Quanto caos nelle testa, è perfetto così
Dentro a una tempesta suonano i Police
E la radio che passa una hit anni Ottanta
Vent’anni più di me
E il vento spettina soltanto che cadi
Ma te ne freghi e balli in punta di piedi
Finché non vedi
Un aeroplano nella sera
La nazionale sembra una frontiera
Che mi avvicina più a te
E poi domani, poi domani, poi domani
Io ti porto via con me
Su una cometa che si avvera
Ma te la immagini quell’atmosfera
Sembra la scena di un film
Non dire sempre che per sempre non è niente
Dimmi “a domani per sempre”
Dimmi “a domani per sempre”
Un aeroplano nella sera
La nazionale sembra una frontiera
Che mi avvicina più a te
E poi domani, poi domani, poi domani
Io ti porto via con me
Su una cometa che si avvera
Ma te la immagini quell’atmosfera
Sembra la scena di un film
Non dire sempre che per sempre non è niente
Dimmi “a domani, a domani per sempre”