🎶 LP – Girl Go Wild

MA EP è parente di LP 😀 ?

Sembra che questa canzone la ascoltino solo gli italiani…

LYRICS

I’ve been caged, I’ve been hounded, I’ve been hunted and tamed
I’m the outlaw of outside and ready to rage
I’m in search of the heart I can eat to renew me, yeah
And I’m dazzled by all of the things that undo me
Girls go wild on the West Coast
“Come on baby, let’s go”
That’s what she said
Sunshine brighter than blind love
It’s all in the name of the wild wild west
Take my love, take my soul, you just take what you can
When we fuck now, it feels like you don’t understand
Tell you what, it don’t suck, and I need you right now, yeah
You’re the one that I want, so I won’t make a sound
Girls go wild on the West Coast
“Come on baby, let’s go”
That’s what she said
Sunshine brighter than blind love
It’s all in the name of the wild wild west
I really love you
You know I really do
Whatever happens, I hope you’re happy, too
I really love you
So what you wanna do?
Girls go wild on the West Coast
“Come on baby, let’s go”
That’s what she said
Sunshine brighter than blind love
It’s all in the name of the wild wild west
I really love you
You know I really do
Whatever happens, I hope you’re happy, too
I really love you
So what you wanna do?
Compositori: Laura Pergolizzi / Michael Francis Gonzalez / Nathaniel Campany
Testo di Girls Go Wild © BMG Rights Management, Universal Music Publishing Group

 

TESTO TRADOTTO

Sono stata imprigionata, perseguitata, cacciata e tenuta in cattività
sono la fuorilegge di ciò che è esterno e pronta ad arrabbiarmi
sono in cerca del cuore che posso mangiare per rinnovarmi, sì
e sono abbagliata da tutte le cose che mi annullanoLe ragazze impazziscono sulla West Coast
“avanti, tesoro, andiamo!”
è quello che lei disse
il sole brilla più dell’amore cieco
è tutto nel nome del selvaggio ovest

Prendi il mio amore, la mia anima, prendi quel che puoi
quando sco*iamo, adesso, è come se tu non capissi
di dico cosa, non fa schifo, e ho bisogno di te adesso sì
sei l’unica che voglio quindi non emetterò nemmeno un suono

Le ragazze impazziscono sulla West Coast
“avanti, tesoro, andiamo!”
è quello che lei disse
il sole brilla più dell’amore cieco
è tutto nel nome del selvaggio ovest

Ti amo davvero
sai che ti amo davvero
qualsiasi cosa accada, spero che anche tu sia felice
Ti amo davvero
quindi cosa vuoi fare?

Le ragazze impazziscono sulla West Coast
“avanti, tesoro, andiamo!”

è quello che lei disse
il sole brilla più dell’amore cieco
è tutto nel nome del selvaggio ovest

(è tutto nel nome del selvaggio ovest)
Ti amo davvero
sai che ti amo davvero
qualsiasi cosa accada, spero che anche tu sia felice
Ti amo davvero
quindi cosa vuoi fare?

🎶 J-AX – Ostia lido

qualche giorno fa (inizio Giugno)

è uscita la nuova canzone di J-AX

e sarà sicuramente una delle HIT di questa estate…

TESTO

Tutti parlano di fare la vacanza colta
Ma poi alla fine vanno c’è gnocca
Sai la gente quando il sole la scotta
Come Peter Pan vuole fotterti l’ombra
Quando penso agli anni passati (che flash)
Noi così proletari, white trash
Altro che Bali Bali, (Ganesh)
Sognavamo Bari Bari, (guagnèt’)
No fricchettoni, si racchettoni e gavettoni
No ombrelloni né money, money neanche per gli asciugamani
Invece dei castelli con la sabbia facevamo case popolari
Cosa importa se sognavi Puertorico?
Ma se restiamo insieme sembra un paradiso anche Ostia Lido
Brucia il sole in ufficio che voglia che hai di scappare
Uscire dall’acqua coperti di sale
Mare blu profondo, sulla pelle il vento
Intorno solo gente
Che balla, che balla, che balla
Intorno solo gente
Che balla, che balla, che balla
Sulla riva letti ricoperti di stoffa
Musica new age gente che sboccia
Sembra quei privè da scambi di coppia
Ma io sono lo scoglio e tu la mia cozza
Tipa col bikini in seta
Eccitata per il seitan e da Calcutta o Baudelaire (cliché)
Tipo lei fa un po’ la dieta e suda
Le cola il make-up a fissare il mio panino allo speck (oh yeah)
Tra i maschi lo sport più diffuso sulla spiaggia
È ancora trattenere il fiato, tenere dentro la pancia
Lui si porta i libri di Kafka
Ma poi studia solo ogni culo che passa
Cosa importa se sognavi Puertorico?
Ma se restiamo insieme sembra un paradiso anche Ostia Lido
Brucia il sole in ufficio che voglia che hai di scappare
Uscire dall’acqua coperti di sale
Mare blu profondo, sulla pelle il vento
Intorno solo gente
Che balla, che balla, che balla
Intorno solo gente
Che balla, che balla, che balla
Perché la tua fisicata mi fa asciugare la bocca
Anche se l’acqua è gelata portami dove si tocca
Forse non saremo vip, ma va bene così
Finché ho la birra ghiacciata e due fiori dentro la borsa
Cosa importa se sognavi Puertorico?
Ma se restiamo insieme sembra un paradiso anche Ostia Lido
Brucia il sole in ufficio che voglia che hai di scappare
Uscire dall’acqua coperti di sale
Mare blu profondo, sulla pelle il vento
Intorno solo gente
Che balla, che balla, che balla
Intorno solo gente
Che balla, che balla, che balla
Compositori: Alessandro Aleotti
Testo di Ostia lido © Universal Music Publishing Group

Ed Sheeran & Justin Bieber – I Don’t Care

 

LYRICS
I’m at a party I don’t wanna be at
And I don’t ever wear a suit and tie
Wonderin’ if I could sneak out the back
Nobody’s even lookin’ me in my eyes
Then you take my hand
Finish my drink, say, “Shall we dance?” Hell, yeah
You know I love you, did I ever tell you?
You make it better like that
Don’t think I fit in at this party
Everyone’s got so much to say, yeah
I always feel like I’m nobody, mm
Who wants to fit in anyway?
‘Cause I don’t care when I’m with my baby, yeah
All the bad things disappear
And you’re making me feel like maybe I am somebody
I can deal with the bad nights
When I’m with my baby, yeah
Ooh, ooh, ooh, ooh, ooh, ooh
‘Cause I don’t care, as long as you just hold me near
You can take me anywhere
And you’re making me feel like I’m loved by somebody
I can deal with the bad nights
When I’m with my baby, yeah
Ooh, ooh, ooh, ooh, ooh, ooh
We at a party we don’t wanna be at
Tryna talk, but we can’t hear ourselves
Read your lips, I’d rather kiss ‘em right back
With all these people all around
I’m crippled with anxiety
But I’m told it’s where I’m supposed to be
You know what? It’s kinda crazy ‘cause I really don’t mind
And you make it better like that
Don’t think we fit in at this party
Everyone’s got so much to say, oh yeah, yeah
When we walked in, I said I’m sorry, mm
But now I think that we should stay
‘Cause I don’t care when I’m with my baby, yeah
All the bad things disappear
Yeah, you’re making me feel like maybe I am somebody
I can deal with the bad nights when I’m with my baby, yeah
Ooh, ooh, ooh, ooh, ooh, ooh (oh yeah, yeah, yeah)
‘Cause I don’t care as long as you just hold me near
You can take me anywhere
And you’re making me feel like I’m loved by somebody
I can deal with the bad nights when I’m with my baby, yeah
Ooh, ooh, ooh, ooh, ooh, ooh (no)
I don’t like nobody but you
It’s like you’re the only one here
I don’t like nobody but you
Baby, I don’t care
I don’t like nobody but you
I hate everyone here
I don’t like nobody but you
Baby, yeah
‘Cause I don’t care (don’t care) when I’m with my baby, yeah (oh yeah)
All the bad things disappear (disappear)
And you’re making me feel like maybe I am somebody (maybe I’m somebody)
I can deal with the bad nights (with the bad nights)
When I’m with my baby, yeah
Ooh, ooh, ooh, ooh, ooh, ooh (oh yeah, yeah, yeah)
‘Cause I don’t care as long as you just hold me near (me near)
You can take me anywhere (anywhere, anywhere)
And you’re making me feel like I’m loved by somebody (I’m loved by somebody)
I can deal with the bad nights (yeah, yeah, yeah)
When I’m with my baby, yeah (oh)
Ooh, ooh, ooh, ooh, ooh, ooh
TRADUZIONE TESTO

Sono ad una festa a cui non voglio essere
e non indosso neanche un abito o la cravatta
mi sto chiedendo se posso sgattaiolare via dal retro
nessuno mi sta nemmeno guardando negli occhi
puoi prendere la mia mano?
Finisco il mio drink e dico, “balliamo?” (oh si)
Lo sai che ti amo, te lo dico mai?
Tu lo rendi migliore in questo modo

Non penso di essere adatto a questa festa
tutti hanno così tanto da dire (si)
io sento sempre di non essere nessuno
chi vuole integrarsi comunque?

Perché non mi importa quando sono con la mia piccola, si
tutte le cose brutte spariscono
e tu mi fai sentire come se forse io sia qualcuno
posso sopportare le nottatacce
quando sono con la mia piccola, si
Uh, uh, uh, uh, uh
Perché non mi importa finché tu mi semplicemente mi tieni vicino
puoi portarmi dappertutto
e mi stai facendo sentire come amato da qualcuno
posso sopportare le nottatacce
quando sono con la mia piccola, si
Uh, uh, uh, uh, uh

Siamo ad una festa a cui non vogliamo essere
cercando di parlare, ma non riusciamo a sentirci
stringi le labbra, vorrei baciarle in questo istante
con tutta questa gente intorno
sono paralizzato dalla mia ansia
ma mi hanno detto che è qui che dovremmo essere
sai cosa? E’ assurdo perché veramente non mi importa
e tu lo rendi migliore in questo modo

Non penso che siamo adatti a questa festa
tutti hanno così tanto da dire, oh, si si
quando siamo entrati, ho detto che mi dispiace
ma ora penso che dovremmo rimanere

Perché non mi importa quando sono con la mia piccola, si
tutte le cose brutte spariscono
e tu mi fai sentire come se forse io sia qualcuno
posso sopportare le nottatacce
quando sono con la mia piccola, si
Uh, uh, uh, uh, uh
Perché non mi importa finché tu mi semplicemente mi tieni vicino
puoi portarmi dappertutto
e mi stai facendo sentire come amato da qualcuno
posso sopportare le nottatacce
quando sono con la mia piccola, si
Uh, uh, uh, uh, uh

Non mi piace nessuno, ma è come se tu fossi l’unica qui
non mi piace nessuno tranne te, piccola, non mi importa
non mi piace nessuno tranne te, odio tutti qui
non mi piace nessuno tranne te, piccola, si

Perché non mi importa (non mi importa)
quando sono con la mia piccola, si
tutte le cose brutte spariscono (spariscono)
e tu mi fai sentire come se forse io sia qualcuno (forse sono qualcuno)
posso sopportare le nottatacce (con le nottatacce)
quando sono con la mia piccola, si
Uh, uh, uh, uh, uh
Perchè non mi importa finchè tu mi semplicemente mi tieni vicino (vicino)
puoi portarmi dappertutto (dappertutto)
e mi stai facendo sentire come amato da qualcuno (amato da qualcuno)
posso sopportare le nottatacce
quando sono con la mia piccola, si
Uh, uh, uh, uh, uh

COEZ – Domenica

 Una delle hit del momento… una bella canzone del rapper COEZ

 

TESTO

Vorrei fosse domenica
Andare in bici senza mani
Una risata isterica
E sconvolgere i tuoi piani
E volare senz’elica
Senz’elica con te
Vorrei fosse domenica
Niente stadio né partite
Una coda patetica
Su questa statale andare
Volare senz’elica
Senz’elica io e te
È come se fossimo bambini
Come se fossimo destini
Che si corrono accanto
Con le mani nel vento
Come fosse domenica con te, con te
Vorrei fosse domenica
Tu coi piedi sul cruscotto
Io il braccio che penzola
L’orologio sotto al sole che scotta
E ripenso alla mia vita senza te
Vorrei fosse domenica
E tua madre fosse meno, un po’ meno nevrotica
E tuo padre oggi bevesse soltanto acqua tonica
Io e te a ridere
È come se fossimo bambini
Come se fossimo destini
Che si corrono accanto (che si corrono accanto)
Con le mani nel vento (con le mani nel vento)
Come fosse domenica con te, con te
Vorrei fosse domenica
Vorrei fosse domenica
E stringi la giornata fra le dita
Che tra poco è già finita
Così è la vita
Così è la vita
È come se fossimo bambini
Come se fossimo destini
Che si corrono accanto (che si corrono accanto)
Con le mani nel vento (con le mani nel vento)
Come fosse domenica con te, con te
Come fosse domenica con te
(Che si corrono accanto) con te
(Con le mani nel vento)
Come fosse domenica con te, con te
Come fosse domenica con te
(Che si corrono accanto) con te
(Con le mani nel vento)
Come fosse domenica con te, con te
Compositori: Silvano Albanese / Niccolò Contessa
Testo di Domenica © Peermusic Publishing

Tormento & J-Ax – Acqua su Marte

 

TESTO

Quando tutto non va come vorrei
Quando mi hanno detto “non ce la farai”
Quante lotte in casa con i miei
Quando prendi le tue cose sbatti la porta e te ne vai
Infrangere la barriera del suono
Perdere serve a crescere
E diventare un uomo
Adesso mi perdono tanti sbagli
O non ti godrai i traguardi
Mi dicevano dai
Come farai senza il diploma
Ci pensi mai
Che poi la vita è un’altra scuola
È formidabile
E stan parlando alla TV, han trovato l’acqua su Marte
Tutto è possibile
La notte in giro selvaggi, gli amici miei
Quando su una cabrio sembra di volare
Ci hanno sbattuto fuori con un sei
La scuola è tutta da dimenticare
Per chi come noi viaggia più veloce
Fuori dai limiti dalle tue logiche
Dalle illusioni, dalle convenzioni
Dai tuoi sondaggi sulle generazioni
O no, Ax?
Hai ragione frate bella Torme
Ricordi la birra al centro sociale le bombe
Nella città piena di luci noi tra le ombre
Senza sonno, senza soldi, senza SUV, senza donne
Amarcord tra i punk a rappare in console
Non andavamo via come i graffiti sul metrò
Varese era il New Jersey, Milano New York
Vedevamo la realtà virtuale prima di oculus go
Cazzate a secchi, non avessi
Consumato le mie prime Jordan a fare i canestri
Nei parchetti
Le rivenderei per 5K a ‘sti stronzetti, servi del reselling
Noi altri esempi, coi fan d’altri tempi
Che ci chiedevano un freestyle e non un selfie
Altro che sexting, ho perso la verginità con sotto un pezzo di Mariah Carey
Mi dicevano dai
Come farai senza il diploma
Ci pensi mai
Che poi la vita è un’altra scuola
È formidabile
E stan parlando alla TV han trovato l’acqua su Marte
Tutto è possibile
Allora è tutto possibile
Allora è tutto possibile
Allora è tutto possibile
Quando non va come vorrei
Allora devo accelerare
Hai dimenticato chi sei
Che casino riuscire a cambiare
Se ora ripenso ai miei
Quanti errori devo farmi perdonare
Mi dicevano dai
Come farai senza il diploma
Ci pensi mai
Che poi la vita è un’altra scuola
È formidabile
E stan parlando alla TV, han trovato l’acqua su Marte
Tutto è possibile
Allora è tutto possibile
La notte in giro selvaggi, gli amici miei
Allora è tutto possibile
Quando sono a casa sembra di volare
Ci hanno sbattuto fuori con un sei
Compositori: Massimiliano Cellamaro / Alessandro Aleotti
Testo di Acqua su marte © Universal Music Publishing Group

Splendida canzone dei THE KOLORS: Pensare Male…

ecco una delle più belle hit di maggio 2019 delle radio italiane…

TESTO

A volte fisso lo specchio e penso che
Ho fatto quasi trenta anni e non è un granché
Ho i tuoi vestiti qui da me
E ricomincia la guerra delle spunte blu
Si è fatto tardi e mi sa che non esco più
Tanto risponderai alle tre
Non c’è più serata in giro e chiami tu (chiami tu)
Non c’è più nessuno che ti fa
Pensare male di me
Ma in fondo non sai se crederci veramente
Pensare male di me
Anche quando non vuoi poi fai finta di niente
Lascia un vestito da me così domani potrai
Avere ancora la scusa
Per ritornare da me ma in fondo non vuoi
Andare via veramente
Pensare male di me
Pensare male di me
Calpesterò le tue rose pensando a te
Resterò fuori stanotte e non so perché
Negli occhi degli altri vedo te
Mi bevo il cuore in un angolo della città
Un ubriaco mi grida sei splendida
Vorrei che fosse la verità
Ma invece mi sento così fragile
Per me sempre così facile
Perdere la testa
Ti dico di andar via ma vorrei dire resta
Non c’è più serata in giro e chiami tu (chiami tu)
Non c’è più nessuno che ti fa
Pensare male di me
Ma in fondo non sai se crederci veramente
Pensare male di me
Anche quando non vuoi poi fai finta di niente
Lascia un vestito da me così domani potrai
Avere ancora una scusa
Per ritornare da me ma in fondo non vuoi
Andare via veramente
Pensare male
Pensare male
Pensare male di me
Pensare male
Pensare male
Pensare male di me
Pensavo che è sempre più facile allontanarsi
È sempre più facile dimenticarsi
E invece siamo qui coi rimorsi, ci diamo i morsi
Sulla tua pelle bianca voglio scivolare
Nella notte sembra di volare
Sinceri non lo siamo stati mai
Sorridi e te ne vai
Pensare male di me
Ma in fondo non sai se crederci veramente
Pensare male di me
Anche quando non vuoi poi fai finta di niente
Lascia un vestito da me così domani potrai
Avere ancora una scusa
Per ritornare da me ma in fondo non vuoi
Andare via veramente
Pensare male
Pensare male di me
Pensare male
Pensare male di me
Pensare male
Pensare male
Pensare male di me
Pensare male
Pensare male
Pensare male di me
Compositori: Antonio Fiordispino / Alex Fiordispino / Daniele Mona
Testo di Pensare Male © Universal Music Publishing Group