Disastro Ferrari in Bahrein: da pole in prima fila a solo 3° posto… ormai tradisce sempre le più grandi aspettative!

bahrein

A inizio Gran Premio del Bahrein le Ferrari erano in testa e promettevano una doppietta che avrebbe dato sicuramente un spinta propulsiva sia dal punto di vista psicologico che dal punto di vista fisico, con il punteggio che avrebbe cambiato il volto della classifica, sebbene il campionato sia solo al 2° GP.

E invece dopo che Vettel ha perso molte posizioni per un testa coda, il motore ha tradito il giovane Leclerc che si trovava in testa e anche con un discreto margine. Che dire? Sfortuna o inaffidabilità Ferrari?

Certo è che vedere questa formula ogni volta con Hamilton vincitore non è un gran cosa. Il campione inglese della Mercedes si è andato a congratulare con il giovane pilota della Ferrari nel fine gara cercando di rincuorarlo. Leclerc doveva essere il vero vincitore del Gran Premio e invece è solo il vincitore morale…

✝️ 1° Novembre: festa di Tutti i Santi

01

Il 1° Novembre è festa di Tutti Santi

Questa usanza ha origini molte antiche e viene citata prima ad Antiochia e poi anche nella settantaquattresima omelia di Giovanni Crisostomo (407) ed è preservata fino ad oggi dalle Chiese orientali. Anche Sant’Efrem il Siro (373) parla di tale festa, e la colloca il 13 maggio.

La ricorrenza della Chiesa occidentale potrebbe derivare dalla festa romana della Dedicatio Sanctae Mariae ad Martyres, ovvero l’anniversario della trasformazione del Pantheon in chiesa dedicata alla Vergine e a tutti i martiri, avvenuta il 13 maggio 609 o 610 da parte di papa Bonifacio; la data del 13 maggio coincide con quella citata da Sant’Efrem.

Nel 835 la festa di Tutti i Santi viene spostata dal 13 maggio al 1º novembre da Papa Gregorio IV.