COEZ – Domenica

 Una delle hit del momento… una bella canzone del rapper COEZ

 

TESTO

Vorrei fosse domenica
Andare in bici senza mani
Una risata isterica
E sconvolgere i tuoi piani
E volare senz’elica
Senz’elica con te
Vorrei fosse domenica
Niente stadio né partite
Una coda patetica
Su questa statale andare
Volare senz’elica
Senz’elica io e te
È come se fossimo bambini
Come se fossimo destini
Che si corrono accanto
Con le mani nel vento
Come fosse domenica con te, con te
Vorrei fosse domenica
Tu coi piedi sul cruscotto
Io il braccio che penzola
L’orologio sotto al sole che scotta
E ripenso alla mia vita senza te
Vorrei fosse domenica
E tua madre fosse meno, un po’ meno nevrotica
E tuo padre oggi bevesse soltanto acqua tonica
Io e te a ridere
È come se fossimo bambini
Come se fossimo destini
Che si corrono accanto (che si corrono accanto)
Con le mani nel vento (con le mani nel vento)
Come fosse domenica con te, con te
Vorrei fosse domenica
Vorrei fosse domenica
E stringi la giornata fra le dita
Che tra poco è già finita
Così è la vita
Così è la vita
È come se fossimo bambini
Come se fossimo destini
Che si corrono accanto (che si corrono accanto)
Con le mani nel vento (con le mani nel vento)
Come fosse domenica con te, con te
Come fosse domenica con te
(Che si corrono accanto) con te
(Con le mani nel vento)
Come fosse domenica con te, con te
Come fosse domenica con te
(Che si corrono accanto) con te
(Con le mani nel vento)
Come fosse domenica con te, con te
Compositori: Silvano Albanese / Niccolò Contessa
Testo di Domenica © Peermusic Publishing

Coez – E’ sempre bello

TESTO
È quasi sempre bello se dal buio arriva il giorno
È bello se le nuvole sono solo un contorno
A volte è bello avere diciott’anni
È bello se mi chiami, è bello se rimani
È bello se rimandi un po’ quando stai per venire
Ha un fascino più forte tutto ciò che può finire
Li hai visti i nuovi euro da venti? Boh che dire
I soldi sono sempre belli, erano belle anche le lire
È bella questa stanza pure se ci sto da solo
È bello questo hangover visto che oggi non lavoro
È bello se scopiamo al buio e invece fuori è giorno
È sempre bello averti intorno
Oggi voglio andare al mare
Anche se non è bello
Oggi sai che voglio fare
Fare come quando piove e io mi scordo l’ombrello
Capisci i sentimenti quando te li fanno a pezzi
È bello rimettere insieme i pezzi
Vedere che alla fine stanno in piedi anche da soli
È bello stare insieme, saper stare da soli
È bello essere il primo, bello andare lontano
Stamattina col sole era bella anche Milano
E tu che abbassi gli occhi quando dico che sei sempre più bella
Sei sempre più bella
Oggi voglio andare al mare
Anche se non è bello
Oggi sai che voglio fare
Fare come quando piove e io mi scordo l’ombrello
Ma fuori com’è?
Come lo volevi
Dietro le serrande il sole
Ma fuori com’è?
Con me e te
Quasi sempre bello eppure
Oggi voglio andare al mare (voglio andare al mare)
Anche se non è bello
Oggi sai che voglio fare (voglio fare)
Fare come quando piove e io mi scordo l’ombrello
Oggi voglio andare al mare (voglio andare al mare)
Anche se non è bello
Oggi sai che voglio fare
Fare come quando piove e io mi scordo l’ombrello
Là fuori com’è?
Come me e te
Non sempre bello eppure