♬ LUCA CARBONI – La canzone dell’estate

 

TESTO

Da bambini in cortile
inseguivo l’estate
poi morivo di sete
all’ombra delle case
e la palla incastrata
tra la Skoda e la Ford
i russi e gli americani
o forse i cowboy e gli indiani
e la sera nel letto
sudavo sogni leggeri
una vita fantastica
la mia pistola di plastica
e mica lo sapevo
che ti avrei incontrato
ho preso la mira poi sparato

La canzone dell’estate
che mi dice che non ti piace
le nostre risate
la canzone dell’estate
in un mondo senza pace
le spiagge illuminate
tu ti tuffi dentro di me
tu ti tuffi dentro di me

E intanto fuori qualcuno voleva cambiare il mondo
tirava la bomba sui nostri anni di piombo
intanto fuori qualcuno che sei proprio te
chi tra gioia e dolore
perchè fuori c’è l’odio e l’amore
ora brindiamo al tramonto
di un altro giorno che muore
ma questa sera fantastica
con i bicchieri di plastica
e mica lo sapevo
che ti avrei baciato
ho preso la mia e poi ho amato

La canzone dell’estate
che mi dice che non ti piace
le labbra salate
la canzone dell’estate
in un mondo senza pace
le vite bruciate
tu ti tuffi dentro di me
tu ti tuffi dentro di me
tu ti tuffi dentro di me

Ma che voglia che ho ma che voglia che hai
ma che voglia di uscire
ma che estate è
ma che voglia ho
a me mi fa impazzire

Ma che voglia che ho ma che voglia che hai
ma che voglia di uscire
ma che bella è
ma che male che fa

La canzone dell’estate
che mi dice che non ti piace
le rime baciate
la canzone dell’estate
in un mondo senza pace
le spiagge private
tu ti tuffi dentro di me
tu ti tuffi dentro di me
mi tuffo dentro di te

🎵 Rolling Stones – Living in a ghost town

 

The Rolling Stones have released a new song called “Living in a Ghost Town” as a gift to fans until they are able to reschedule the next stop on their tour.

In a new interview with Apple Music’s Zane Lowe, Jagger said he wrote the song with Keith Richards over a year ago.

So although the song is very suitable for the current lockdown condition due to the coronavirus, the song was written long before and in a totally different context.

 

LYRIC

[Intro1]
Woah, woah

[Verse 1]
I’m a ghost
Livin’ in a ghost town
I’m a ghost
Livin’ in a ghost town
You can come look for me
But I can’t be found
You can search for me
I had to go underground
Life was so beautiful
Then we all got locked down
Feel like a ghost
Living in a ghost town, yeah

[Chorus 1]
Once this place was hummin’
And the air was full of drummin’
The sound of cymbals crashin’
Glasses were all smashin’
Trumpets were all screamin’
Saxophones were blarin’
Nobody was carin’ if it’s day or not

[Break2]
Woah, woah

[Verse 2]
I’m a ghost
Livin’ in a ghost town
I’m goin’ nowhere
Shut up all alone
So much time to lose
Just starin’ at my phone
Every night I am dreamin’ that you’ll come and creep in my bed
Please let this be over, not stuck in a world without end, my friend

[Break2]
Woah, woah
Woah, woah

[Chorus 2]
Preachers were all preachin’
Charities beseechin’
Politicians dealin’
Thieves were happy stealin’
Widows were all weepin’
There’s no beds for us to sleep in
Always had the feelin’
It will all come tumblin’ down

[Bridge4]
I’m a ghost
Livin’ in a ghost town
You can look for me
But I can’t be found

[Outro5]
Woah
We’re all livin’ in a ghost town (Woah)
Oh, livin’ in a ghost town (Woah)
We were so beautiful (Woah)
I was your man about town (Woah)
Livin’ in this ghost town (Woah)
Ain’t havin’ any fun (Woah)
If I wanna party (Woah)
It’s a party of one (Woah)
Woah

 

TRADUZIONE TESTO
Woah, woah

[Verso 1]
sono un fantasma
Che vive in una città fantasma
sono un fantasma
Che vive in una città fantasma
Puoi venire a cercarmi
Ma non posso essere trovato
Puoi cercarmi
Ho dovuto andare sottoterra
La vita è stata così bella
Quindi siamo stati tutti rinchiusi
Mi sento come un fantasma
Che vive in una città fantasma, sì

[Chorus 1]
Una volta questo posto stava ronzando
E l’aria era piena di tamburi
Il suono dei piatti che si infrangono
Gli occhiali erano tutti fatti a pezzi
Le trombe stavano tutti urlando
I sassofoni erano sparati
A nessuno importava se fosse giorno o no

Woah, woah

[Verso 2]
sono un fantasma
Che vive in una città fantasma
Non vado da nessuna parte
Silenzio ovunque
Così tanto tempo da perdere
Sto solo fissando il mio telefono
Ogni notte sogna di venire e insinuarmi nel mio letto
Per favore, lascia che questo finisca, non bloccato in un mondo senza fine, amico mio

Woah, woah
Woah, woah

[Chorus 2]
I predicatori predicavano tutti
Enti di beneficenza
I politici si occupano
I ladri erano felici rubando
Le vedove piangevano tutte
Non ci sono letti dove dormire
Ho sempre avuto la sensazione
Verrà tutto a pezzi

sono un fantasma
Vivere in una città fantasma
Puoi cercarmi
Ma non posso essere trovato

[Outro5]
Woah
Viviamo tutti in una città fantasma (Woah)
Oh, vivi in ​​una città fantasma (Woah)
Eravamo così belli (Woah)
Ero il tuo uomo in città (Woah)
Vivendo in questa città fantasma (Woah)
Non ha alcun divertimento (Woah)
Se voglio una festa (Woah)
È una festa di uno (Woah)
Woah

♫ Andrà tutto bene – Elisa & Tommaso paradiso

 

E allora ciao
Come sta la tua città
Come è vuota, com’è sola
E stendi le lenzuola

E allora ciao
almeno il cielo è già
più pulito e trasparente
si vede oltre le stelle

Ritornerà
l’abbraccio tra la gente
il sole sulla pelle tornerà
la libertà
di correre per strada
baciarsi alla fermata
e a un tratto
guardarsi negli occhi per poi dire

Andrà tutto bene,
andrà tutto bene,
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
lo so

Allora ciao
la tua voce è musica
riempie questa stanza
colma la distanza

Non dirmi ciao
resta ancora qui perché
questa notte è un po’ più scura
il silenzio fa paura

Ritornerà
l’abbraccio tra la gente
il sole sulla pelle tornerà
la libertà
di urlare ad un concerto
come abbiamo sempre fatto
a un tratto
guardarsi negli occhi per poi dire

Andrà tutto bene,
andrà tutto bene,
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
che andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
lo so

(Andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
ciao Elisa
andrà tutto bene)

Dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
lo so

Andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene

Sofia Tornambene – A domani per sempre

 

♩ ♪ ♫ ♬ Here is the song of the new winner of Xfactor Italy

 

LYRIC

Quanto traffico in testa
Sembra già lunedì
Quante nuvole in faccia, il cielo in HD
Sono sempre in attesa
Di quello che io non so
So che il mio giorno migliore è quello che vivrò
E la radio che passa una hit anni Ottanta
Vent’anni più di me
E il vento spettina soltanto i pensieri
Ma te ne freghi e balli in punta di piedi
Finché non vedi
Un aeroplano nella sera
La nazionale sembra una frontiera
Che mi avvicina più a te
E poi domani, poi domani, poi domani
Io ti porto via con me
Su una cometa che si avvera
Ma te la immagini quell’atmosfera
Sembra la scena di un film
Non dire sempre che per sempre non è niente
Dimmi a domani per sempre
Quanto caos nelle testa, è perfetto così
Dentro a una tempesta suonano i Police
E la radio che passa una hit anni Ottanta
Vent’anni più di me
E il vento spettina soltanto che cadi
Ma te ne freghi e balli in punta di piedi
Finché non vedi
Un aeroplano nella sera
La nazionale sembra una frontiera
Che mi avvicina più a te
E poi domani, poi domani, poi domani
Io ti porto via con me
Su una cometa che si avvera
Ma te la immagini quell’atmosfera
Sembra la scena di un film
Non dire sempre che per sempre non è niente
Dimmi “a domani per sempre”
Dimmi “a domani per sempre”
Un aeroplano nella sera
La nazionale sembra una frontiera
Che mi avvicina più a te
E poi domani, poi domani, poi domani
Io ti porto via con me
Su una cometa che si avvera
Ma te la immagini quell’atmosfera
Sembra la scena di un film
Non dire sempre che per sempre non è niente
Dimmi “a domani, a domani per sempre”

🎵 COLDPLAY – Champion of the world

After listening to the whole album on spotify I can say that this is the best song on the album. The style of the various songs differs greatly from that of the previous albums. Some may be disappointed by the more classic and less rock style.

In fact I like this album less, where the voices and the choirs take over the music and the voice of Chris Martin. Probably the band had the need to break a bit with the classic pop-rock that made all the songs of real hits.

The first part of the text is in Igbo language, a language of an African ethnic group that lives in Nigeria and the translation is:

What are you talking about, dear God?
For everything
God made it

 

LYRICS
Gi nwa nke chukwu, gini ka ina ekwu
N’ihi ihe nile
Nke chukwu mere

I tried my best to be just like
The other boys in school
I tried my best to get it right
And died at every duel
This mountainside is suicide
This dream will never work
Still the sign upon my headstone, write
“A champion of the world”

Oh oh-oh
Oh oh-oh-oh oh oh

I tried my best to stay alight
Fly like a firework
I tried my best at taking flight
But my rocket ship reversed
Oh, referee, don’t stop the fight
Everyone can see I’m hurt
But I’ll stand before conquistadors
Till I’m champion of the world

(When I sail) And when I sail
I’m sailing west
(Know I might fail) Knowing I might fail
But still I’m hoping for the best
(In my dreams) And in my dreams
Onto my chest
She’ll pin the colours and say
“I wandered the whole wide world but
Baby, you’re the best”

Lo lo-lo-lo lo oh
Ee-yo-ee-yo-ee-yo-ee-yeah
Lo lo-lo-lo lo

So I’m flying on my bicycle
Heading upwards from the Earth
I am jumping with no parachute
Out into the universe
I have E.T. on my bicycle
Because giving up won’t work
Now I’m riding on my rocketship
And I’m champion of the world

 

TRADUZIONE TESTO

Gi nwa nke chukwu, gini ka ina ekwu
N’ihi ihe nile
Nke chukwu mere

Ho fatto del mio meglio per essere proprio come
Gli altri ragazzi a scuola
Ho fatto del mio meglio per farlo bene
E morire ad ogni duello
Questo versante è un suicidio
Questo sogno non funzionerà maiAncora una scritta sulla mia lapide, che dice
“Un campione del mondo”

Oh oh-oh
Oh oh-oh-oh oh oh

Ho fatto del mio meglio per stare tranquillo
Volare come un fuoco d’artificio
Ma la mia nave spaziale si è capovolta
Oh, arbitro, non fermare la lotta
Tutti possono vedere che sono ferito
Ma starò davanti ai conquistatori
Fino a quando non sarò campione del mondo

(Quando navigo) E quando navigo
Navigo verso ovest
(So che potrei fallire)Sapendo che potrei fallire
Ma, spero comunque per il meglio
(Nei miei sogni) E nei miei sogni
Sul mio pettoLei appunterà i colori e dirà
“Ho girato il mondo i lungo e in largo ma
Tesoro, tu sei il meglio”

Lo lo-lo-lo lo oh
Ee-yo-ee-yo-ee-yo-ee-yeah
Lo lo-lo-lo lo

Quindi sto volando sulla mia bicicletta
Uscendo dalla Terra
Sto saltando senza il paracadute
Fuori nell’universo
Ho E.T. sulla mia bicicletta
Perché arrendersi non servirà
Ora sto guidando la mia nave spaziale
E io sono il campione del mondo

🎵 U2, A.R Rahman – Ahimsa

 

Here is the new U2 song

Ahimsa is a single from the Irish musical group U2 and the Indian composer A. R. Rahman, published November 22, 2019.

In September 2019, Rahman and the Irish group had a meeting in New York, at the Electric Lady Studios, to trace the guidelines of the musical project that led to the birth of the musical piece. On the meaning of the song, Rahman, in an interview with the Indian edition of Rolling Stone, stated that it originates from the meaning of the Sanskrit word ahimsa, which can be summarized in non-violence. The U2 frontman, Bono, on this track recalled how the commitment of the Irish group to respect human rights is a key element of their work and how Martin Luther King was a witness for them. Moreover, Martin Luther King himself saw an example in Gandhi.

The song begins and ends with a female choir composed of Raheema and Khatija, Rahman’s daughters, who sing verses extracted from the book Tirukkural, written in Tamil

Ahimsa (Sanskrit: अहिंसा; IAST: ahiṃsā, Pāli: avihiṃsā) is term meaning “not to injure”, derived from the Sanskrit root hiṃs – to strike (hiṃsā is injury or harm, a-hiṃsā is the opposite of this, i.e. cause no injury, do no harm). Ahimsa is also referred to as nonviolence, and is one of the cardinal virtues and an important ethical and mystical tenet of Jainism, Hinduism, and Buddhism. It can involve many complex and multidimensional concepts, inspired by the premise that all living beings have the spark of the divine spiritual energy (prana), and relationships of Karma, and that to needlessly oppress any being is to hurt oneself, and all beings, in ways that can be obvious or mysterious. Strongly inspired by Hindu and Jain concepts of ahimsa, Mahatma Gandhi popularized many of its strategies worldwide, among people of many diverse traditions.

TESTO

Seyyaamar Settraarrkkum
Innaadha seydhapin
Uyyaa vizhumam tharum
Uyyaa vizhumam tharum
Pirarrkkinnaa Murpagal
Seyyin Thamakku Innaa
Pirpagal thaame varum
Pirarrkkinnaa Murpagal
Seyyin Thamakku Innaa
Pirpagal thaame varum

I’ll meet you where the sky is torn
I’ll meet you in the end
I’ll meet you before the world was born
When we had not a care

This is an invitation
To a high location
From someone who wants to be loved
This is a meditation
On your radio station
If you like it, you can sing along

Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa

I’ll meet you where there is no weeping
Your tears are now a stream
I’ll meet you where there is no sleeping
But we wake up to dream

This is an invitation
To a high location
From someone who wants to be loved
This is a meditation
On your radio station
If you like it, you can sing along

Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa

Seyyaamar Settraarrkkum
Innaadha seydhapin
Uyyaa vizhumam tharum
Uyyaa vizhumam tharum
Pirarrkkinnaa Murpagal
Seyyin Thamakku Innaa
Pirpagal thaame varum
Pirarrkkinnaa Murpagal
Seyyin Thamakku Innaa
Pirpagal thaame varum

 

TRADUZIONE TESTO

[?]
Ti incontrerò dove il cielo è diviso
Ti incontrerò alla fine
Ti incontrerò prima che il mondo sia nato
Quando non ci importava di nulla

Questo è un invito
In una posizione elevata
Da qualcuno che vuole essere amato
Questa è una meditazione
Sulla tua stazione radio
Se ti piace, puoi cantare insieme

Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa

Ci vediamo dove non si piange
Le tue lacrime sono ora un flusso
Ci vediamo dove non si dorme
Ma ci svegliamo per sognare

Questo è un invito
Ad essere all’altezza
Di qualcuno che vuole essere amato
Questa è una meditazione
Sulla tua stazione radio
Se ti piace, possiamo cantare insieme

Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa
Ahimsa

[?]

🎵 U2 – City of Blinding Lights

I believe this is the most suitable song on this day, where shops and malls have dazzling lights on the cities.

LYRIC

The more you see the less you know
The less you find out as you go
I knew much more then than I do now
Neon heart dayglo eyes
A city lit by fireflies
They’re advertising in the skies
For people like us
And I miss you when you’re not around
I’m getting ready to leave the ground…
Ooh ooh ooh
OOh Ooh ooh
Oh you look so beautiful tonight
In the city of blinding lights
Don’t look before you laugh
Look ugly in a photograph
Flash bulbs purple irises
The camera can’t see
I’ve seen you walk unafraid
I’ve seen you in the clothes you made
Can you see the beauty inside of me?
What happened to the beauty I had inside of me
And I miss you when you’re not around
I’m getting ready to leave the ground
Ooh ooh ooh
OOh Ooh ooh
Oh you look so beautiful tonight
In the city of blinding lights
Time… Time
Won’t leave me as I am
But time won’t take the boy out of this man
Oh you look so beautiful tonight
Oh you look so beautiful tonight
Oh you look so beautiful tonight
In the city of blinding lights
The more you know the less you feel
Some pray for others steal
Blessings are not just for the ones who kneel… luckily

 

TRADUZIONE TESTO
Più vedi, meno sai
Più cresci, meno capisci
io sapevo più cose rispetto a quanto so adesso

cuore che dà luce, luce giornaliera agli occhi
la città è illuminata dalle lucciole
si stanno annunciando nei cieli
e noi piacciamo alle persone

e mi manchi quando non sei qui intorno mi sto preparando a lasciare il suolo

Ooh ooh ooh
Ooh ooh ooh

oh sei così bella stanotte…
nella città di luci accecanti

non pensare prima di ridere
cerca di sembrare cattiva in una fotografia
lampade, iridi color porpora che
la macchina fotografica non può vedere

ti ho vista camminare senza paura
ti ho vista nei vestiti che hai fatto
riesci a vedere la bellezza dentro di me?
cos’è successo alla bellezza che avevo dentro di me?

e mi manchi quando non sei qui intorno
mi sto preparando a lasciare il suolo
Ooh ooh ooh
Ooh ooh ooh

oh sei così bella stanotte… stanotte…
nella città di luci accecanti

il tempo… il tempo… il tempo…
non mi lascerà così come sono
ma non porterà via il ragazzo che c’è in quest’uomo

oh sei così bella stanotte…
oh sei così bella stanotte…
oh sei così bella stanotte…
nella città di luci accecanti

Più sai meno senti
alcune preghiere che gli altri ruberanno
le benedizioni non sono solo per quelli che strisciano fortunati

Ed Sheeran – South of the Border (feat. Camila Cabello & Cardi B)

 

South of the Border” is a song by English singer-songwriter Ed Sheeran featuring Cuban-American singer Camila Cabello and American rapper Cardi B. It was released as the seventh single from Sheeran’s fourth studio album, No.6 Collaborations Project (2019). The song was written by Sheeran, Cabello, Cardi B, Steve Mac, Fred Gibson and Jordan Thorpe, and produced by Sheeran, Steve Mac and Fred. It impacted mainstream radio in Australia on 12 July 2019 and hit the top five in the United Kingdom on 25 October 2019.
Sheeran’s manager replied to fan’s tweet that it would be his next single. A few days later Sheeran posted a picture of his manager replied on Instagram story.On 28 September they posted a poster for the music video.
On July 12, the lyric video for “South of the Border” was released on Sheeran’s YouTube channel, while a music video for the song was released on October 4, also on Sheeran’s YouTube channel. In the video, Sheeran plays Teddy Fingers, Cabello plays Mariposa, and Cardi B appears as herself alongside actress Alexis Ren as Scarlet Jones and actor Paul Karmiryan as Agent X. As of November 2019, it has received over 36 million views, 1 million likes and 22 thousand dislikes on YouTube.
The song debuted at No. 53 on Billboard Hot 100 and No. 7 on Rolling Stone Top 100 when it became available for download and stream on the release of the album in the United States. It received 10.2 million streams in the first week according to Rolling Stone, and it also reached No. 16 on Billboard Digital Song Sales chart. The song debuted in the top 15 on official charts of Australia, Canada, New Zealand, Singapore, Slovakia and Sweden.

 

LYRIC

She got the, mm, brown eyes, caramel thighs
Long hair, no wedding ring, hey
I saw you lookin’ from across the way
And now I really wanna know your name
She got the, mm, white dress, but when she’s wearin’ less
Man, you know that she drives me crazy
The, mm, brown eyes, beautiful smile
You know I love watching you do your thing
I love her hips, curves, lips say the words
“Te amo, mami, ah, te amo, mami”
I kiss her, this love is like a dream
So join me in this bed that I’m in
And push up on me and sweat, darling
So I’m gonna put my time in
I won’t stop until the angels sing
Jump in that water, be free
Come south of the border with me
Jump in that water, be free
Come south of the border with me
He got that, mm, green eyes, givin’ me signs
That he really wants to know my name, hey
I saw you lookin’ from across the way
And suddenly, I’m glad I came, ay!
Ven para acá quiero bailar, toma mi mano
Quiero sentir tu cuerpo en mi, estás temblando
Mm, green eyes, takin’ your time
Now we know we’ll never be the same
I love his lips ’cause he says the words
“Te amo, mami, ah, te amo, mami”
Don’t wake up, this love is like a dream
So join me in this bed that I’m in
Push up on me and sweat, darling
So I’m gonna put my time in (time in)
I won’t stop until the angels sing
Jump in that water, be free
Come south of the border with me
Jump in that water, be free
Come south of the border with me
Flawless diamonds
In a green field near Buenos Aires
Until the sun’s rising
We won’t stop until the angels sing
Jump in that water, be free
Come south of the border with me
Jump in that water, be free
Come south of the border with me (Bardi, uh)
You never live ’til you risk your life (life)
You wanna shine, you gotta get more ice (ice, ice)
Am I your lover or I’m just your vice? (Woo!)
A little crazy, but I’m just your type (okurr)
You want the lips and the curves, need the whips and the furs
And the diamonds I prefer, and my closet his and hers, ayy
He want the lil’ mamacita, margarita (margarita)
I think that Ed got a lil’ jungle fever, ayy (woo!)
You are more than (you are more than) something borin’ (somethin’ borin’)
Legs up and tongue out, Michael Jordan, uh (uh)
Go explorin’ (woo, woo), somethin’ foreign (skrrt, skrrt)
Bust it open, rainforest, it be pourin’, yeah
Kiss me like you need me, rub me like a genie
Pull up to my spot in Lamborghini
‘Cause you gotta see me, never leave me
You got a girl that could finally do it all
Drop a album, drop a baby, but I never drop the ball, uh
So join me in this bed (this bed) that I’m in (that I’m in)
Push up on me and sweat, darling (oh, oh)
So I’m gonna put my time in
I won’t stop until the angels sing (na, na, na)
Jump in that water, be free
Come south of the border with me
Come south of the border, border (hey)
Come south of the border with me
Come south of the border, border
Come south of the border with me
Jump in that water, be free
Come south of the border with me
Jump in that water, be free
Come south of the border with me

 

TRADUZIONE TESTO

Lei ha quel mmm, occhi marroni, collant colore caramello
capelli lunghi, nessuna fede, hey
ti ho visto guardare da attraverso la via
e ora voglio veramente sapere il tuo nome
lei ha quel mmm, vestito bianco, ma quando indossa meno
amico, sai che mi fa impazzire
il mmm, occhi marroni, un sorriso bellissimo
tu sai che mi piace guardare
mentre fai le tue cose

Amo i tuoi fianchi, curve, labbra che dicono le parole
“ti amo, mami, ah, ti amo, mami”
la bacio, questo amore è come un sogno

Allora unisciti a me nel letto in cui sono
spingi su di me e suda, tesoro
così ci metterò tutto il mio impegno
e non mi fermerò finchè gli angeli canteranno
salta nell’acqua, sii libera
vieni a sud del confine con me
salta nell’acqua, sii libera
vieni al sud del confine con me

Lui ha quel mmm, occhi verdi, mi da segnali
di voler veramente sapere il mio nome, hey
ti ho visto guardare da attraverso la via
e all’improvviso, sono contenta di essere venuta
vieni qui, voglio ballare, tienimi la mano
voglio sentire il tuo corpo in me, sto tremando
mmm, occhi verdi, prenditi il tuo tempo
ora sappiamo che non saremo più gli stessi

Amo le sue labbra perchè dicono le parole
“ti amo, mami, ah, ti amo, mami”
la bacio, questo amore è come un sogno

Allora unisciti a me nel letto in cui sono
spingi su di me e suda, tesoro
così ci metterò tutto il mio impegno
e non mi fermerò finchè gli angeli canteranno
salta nell’acqua, sii libera
vieni a sud del confine con me
salta nell’acqua, sii libera
vieni al sud del confine con me

Diamanti perfetti
in un campo verde vicino a Buenos Aires
fino a che il sole sorge
non ci fermeremo finchè gli angeli canteranno
salta nell’acqua, sii libera
vieni a sud del confine con me
salta nell’acqua, sii libera
vieni al sud del confine con me

Non vivi mai finchè non rischi la vita (vita)
vuoi brillare, devi prendere più ghiaccio (ghiaccio, ghiaccio)
sono tua amante o solo la tua vice?
un pò matta, ma sono proprio il tuo tipo
vuoi le labbra e le curve, hai bisogno di frustini e pellicce
e i diamanti che preferisco, e il mio armadio
di lui e di lei
tu vuoi la piccola mamacita, margarita (margarita)
penso che Ed abbia un pò di febbre tropicale
vuoi di più quindi? (vuoi di più quindi?)
suona noioso (suona noioso)
gambe in su e lingue fuori, Michael Jordan, uh
vai ad esplorare qualcosa di straniero
irrompi, una foresta pluviale, pioverà
baciami come se avessi bisogno di me, sfregami come un genio della lampada
sali sulla mia Lamborghini maculata
perchè devi vedermi, non lasciarmi mai (non lasciarmi mai)
hai una ragazza che finalmente può far tutto
rilasciare un album, un bambino, ma mai le palle

Allora unisciti a me nel letto (nel letto) in cui sono (in cui sono)
spingi su di me e suda, tesoro
così ci metterò tutto il mio impegno
e non mi fermerò finchè gli angeli canteranno
salta nell’acqua, sii libera
vieni a sud del confine con me
vieni a sud del confine con me
vieni a sud del confine con me
vieni a sud del confine con me
vieni a sud del confine con me
salta nell’acqua, sii libera
vieni a sud del confine con me
salta nell’acqua, sii libera
vieni a sud del confine con me

🎵 Mahmood – Barrio

 
Dicevi sempre: “Vattene via che non mi importa più di te”
Che te la scrivo a fare una poesia se brucerai le pagine?
Leggeri come elefanti in mezzo a dei cristalli
Zingari come diamanti tra gang latine
Morire, morire per te, eh, non serve a nulla perché, eh
Lascerò il mare alle spalle cadendo su queste strade
Ti chiamavo, mi dicevi

Cercami nel barrio, come se
Come se fossimo al buio, nella notte vedo te
Casa mia mi sembra bella, dici non fa per te
Però vieni nel quartiere per ballare con me

Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre

Guido veloce, cambio corsia, ma non per arrivare a te
Se devo scalare la tua gelosia, preferirei una piramide
Bevevo acqua con OKi soltanto per calmarmi
Giocavo coi videogiochi per non uscire
Morire, morire per te, eh, non serve a nulla perché, eh
Lascerò il mare alle spalle cadendo su queste strade
Ti chiamavo, mi dicevi

Cercami nel barrio, come se
Come se fossimo al buio, nella notte vedo te
Casa mia mi sembra bella, dici non fa per te
Però vieni nel quartiere per ballare con me

Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre

Sai che l’ultimo bacio è più facile
Poi cadiamo giù come Cartagine
Mai, non sparire mai come Iside
Mai, mai

Cercami nel barrio, come se
Come se fossimo al buio, nella notte vedo te
Casa mia mi sembra bella, dici non fa per te
Però vieni nel quartiere per ballare con me

Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre il barrio

🎵 The Kolors ft. Guè Pequeno – Los Angeles

 

LYRIC

Sembra che parlo con il muro
Facciamo a gara a chi è più duro
Mi serve stare lontano
Lontano da te
Sì te ne ho dette di cazzate
Diglielo pure alle tue amiche
Quelle che fanno paura
Paura anche a te
E la sigaretta vorrei non finisse più
Quante notti in bianco dentro a un calice
Forse non ci andremo più
Io e te a Los Angeles
Sai quando ridi ma in realtà vorresti piangere
L’ultimo drink e torno a casa senza te
G-U-E
Su questo aeroplano
Dall’alto Milano è così piccola e bella
Che mi ricorda te
È come se fosse sul palmo della mia mano
Ma se lo stringo ho soltanto un drink vuoto e cenere
Dici che sono bravo solo quando dormo
Un altro euro, un altro giorno
Colpa di quello che mi gira attorno
Sono rimasto sottofondo
Senza senno, senza sonno
L-A, sto volando, posto 1A
Con lei, tu rimani con qualcuno là
Ok, c’est la vie, la mia vita
Brucia in fretta come una siga
E la sigaretta vorrei non finisse più
Quante notti in bianco dentro a un calice
Forse non ci andremo più
Io e te a Los Angeles
Sai quando ridi ma in realtà vorresti piangere
L’ultimo drink e torno a casa senza te
Ci credi che a volte
Vorrei chiederti come stai
Ma poi non lo faccio mai
Sfidando la notte
Cercando risposte lo sai
Molto meglio non averle mai
Quante notti in bianco dentro a un calice
Forse non ci andremo più
Io e te a Los Angeles
Sai quando ridi ma in realtà vorresti piangere
L’ultimo drink e torno a casa senza te